Libri / Teatro, Cinema, Musica / Il teatro di Eduardo De Filippo
foto copertina
1759 Visite
Torna alla vetrina »

Il teatro di Eduardo De Filippo

ANGELO PORCARO

La spontaneità del teatro eduardiano è alimentata dalla tradizione ottocentesca su cui si innestano istanze della poetica neorealista, dando vita ad una rappresentazione popolare vivace, in cui l’uso del dialetto colora ambienti dominati da una dolorosAltro grande merito di Eduardo è quello di aver saputo rivivitalizzare l’eterna maschera di Pulcinella, donandole un volto realistico: l’uomo comune, costantemente alle prese con le sofferenze e con le difficoltà della vita, che riesce ad aggirare efficacemente attraverso accomodamenti e sotterfugi. Ma l’uomo comune-Pulcinella è caratterizzato anche da una incoercibile umanità, che alla fine riesce ad avere la meglio sull’incertezza della quotidianità, a dominare la precarietà eIn questa dimensione si colloca la sua produzione più valida, a differenza di altri testi in cui prevalgono intenzioni di denuncia sociale o l’astratta ricerca di soluzioni piraLa sensibilità acutissima di Eduardo seppe in ogni modo dosare finemente ciascuna di queste componenti riuscendo ad elaborare la misura che tra tutte risultò la più efficace:l’equilibrio tra tutte queste diverse istanze.ndelliane più legate ai motivi dell’illusione e della follia. l’inquietudine che accompagnano l’agire dell’individuo.a miseria e dai problemi di sopravvivenza precaria.

€ 10,00
Sconto 10% (€ 1,00)
Totale € 9,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 124
Categoria: Teatro, Cinema, Musica
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6682-059-8

Biografia

foto autore ANGELO PORCARO
Angelo Porcaro è nato a Napoli il 16/06/1965. Si è laureato in Lettere il 16/12/1988 presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli. Ha conseguito la laurea in Filosofia il 28/03/1996, sempre presso lo stesso Ateneo. E’ docente con contratto a tempo indeterminato per l’insegnamento di Materie Letterarie e Latino presso il Liceo scientifico socio-psico-pedagogico “COLOMBO” di Marigliano (NA). Svolge attività di ricerca, occupandosi prevalentemente della letteratura italiana dell’Ottocento e del Novecento. Ha pubblicato testi su Francesco Dall’Ongaro, sulla letteratura popolare in Italia nell’Ottocento, su Eduardo De Filippo, sulla letteratura italiana e il suo pubblico nella storia, sulla storia della letteratura italiana del Novecento.

Stralci

Al momento non sono presenti stralci

Recensioni

1 Commento presente. Media voto 5/5

Antonio 05/10/2012

Il libro analizza l`opera del grande Eduardo attraverso i testi e lo in maniera magistrale, mettendo bene in evidenza il retroterra culturale e artistico dell`autore.Ma soprattutto il Porcaro analizza la psicologia dei personaggi eduardiani,che sono dei piccoli amleti, secondo la lezione di Pirandello.

Voto: 5/5