Libri / Animali / Skill - il diario del mio cane
foto copertina
2403 Visite
Torna alla vetrina »

Skill - il diario del mio cane

V. Maximiliano Giacalone

Fin da piccolo ho desiderato un cane che per volontà dei miei genitori prima e per mancanza di spazi/soldi/tempo dopo, non ho potuto mai avere… finché un giorno mi telefona la mia ragazza dicendomi che avevano regalato a sua sorella un cucciolo di pastore scozzese e che lei non avrebbe potuto tenerlo.Il mio diario non è un romanzo, né una guida pratica alla “manutenzione” del cane, né tanto meno un compendio scientifico dell’etologia canina: sono i miei sentimenti, gli sfoghi, le gioie e le preoccupazioni che ho vissuto insieme al mio amico nei suoi primi due anni ovvero nei momenti più delicati della vita di un cane!

€ 13,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 13,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 199
Categoria: Animali
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6223-918-9

Biografia

foto autore maxgiac
V. Maximiliano Giacalone, nato a Marsala nel 1976, non è uno scrittore. E’ un biologo marino con una passione viscerale per il mare, la natura e gli animali… pratica sport estremi, è impegnato nel sociale, adora la musica, suonare la chitarra e cantare, e non ha mai scritto un libro… finché non ha ricevuto in regalo il suo primo cane e da questa esperienza di vita non è scaturita la stesura della sua prima opera letteraria, dal titolo “Skill – il diario del mio cane”.

Le sue opere pubblicate:

Stralci

1 Stralci

SABATO 10 MAR. 2007 HOUSTON ABBIAMO UN PROBLEMA AGLI SCARICHI!!

...Skill riusciva a creare delle autentiche opere d’arte a tema naturalistico riproducendo delle mappe di posti lontani con atolli di cacca appunto dispersi in mari sconfinati di pipì… laghi di vomito e cascate che dal suo pianerottolo al secondo piano scendevano copiose lungo le scale fino alla nostra camera da letto al piano di sotto della casa di Castellammare. Ed ognuna di queste meraviglie era legata da un filo invisibile, un percorso di impronte che da sopra a sotto, lungo le scale, mi avrebbero portato a conoscere ed apprezzare l’opera omnia del mio principe artista. E bastava veramente poco per farlo sbizzarrire: cambiare crocche, dargli qualche biscotto in più, sbagliare/ritardare l’orario della passeggiata, a volte sembrava che me lo facesse a titolo dimostrativo!!

(Rif. Pagina 156)

Recensioni

1 Commento presente. Media voto 5/5

kite.76 22/11/2011

Lettura consigliatissima per chi ama i nostri amici a 4 zampe, punto di vista del padrone e non del veterinario/addestratore, quindi molto scorrevole, e poi si trovano un pò tutte le domande e i dubbi che `attanagliano` chi ha deciso di adottare il primo cucciolo...e, visto il periodo, ottimo regalo di Natale!!! :)

Voto: 5/5