Libri / Narrativa / Sciara Curìa

Sciara Curìa

Alessio Patti

Il Teatro è il mestiere dell’arte, la sua eccellenza, la sincera trasposizione sul palco del carattere, degli amori e delle antinomie dell’uomo. Quello di Alessio Patti è un teatro dal cuore tutto siciliano, siciliane sono le fondamenta, siciliana è l’anima, siciliana è la lingua più ricercata e pura. Il suo teatro nasce negli anni ’90 ed è quello genuino dell’ARS POPULI, del quale egli traccia i più nascosti sensi, “li gnuni”, ossia quelle fenditure dell’anima che spesso proteggono perle luminose e candida manna spirituale. La sua è la valorizzazione di un patrimonio letterario unico nel panorama moderno del teatro siciliano e con la stesura dell’opera “Viculu Sacramentu” realizza la somma massima di tutte le sue esperienze teatrali, offrendo all’arte e alla cultura uno spaccato di Sicilia e del carattere del suo popolo davvero unico e ineguagliabile.

€ 10,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 10,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 90
Categoria: Narrativa
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6682-379-7

Biografia

foto autore ALESSIO PATTI
Alessio Patti, poeta, traduttore, commediografo e drammaturgo siciliano. Ha scritto e pubblicato diverse opere tra le quali il romanzo popolare "Viculu Sacramentu", le commedie "Lu Cavaleri Tetè", "Sciara Curìa", "Trenta jorna di spitali", "Investigation & L'Onorata società", "Lu Ncucchiamentu"; ha divulgato diverse antologie poetiche e in "Uguale agli dèi" ha tradotto in Lingua Poetica Siciliana i più grandi poeti del mondo: da Saffo ad Erri De Luca. ?Di recente ha pubblicato "Vangelu secunnu Marco, Luca, Matteu e Giuvanni", quattro volumi traslati in lingua siciliana dagli Evangeli della Versione della Conferenza Episcopale Italiana. Un'opera di traduzione titanica nella quale Alessio Patti, attraverso il linguaggio dei suoi padri, ha espresso il sentire di Dio e la cultura e la fede del suo popolo. Nella sua ultima Antologia poetica in tre Tomi "Chiarìa", riassume l'intero suo percorso poetico in lingua siciliana durato ben 50 anni; eredità culturale che egli lascia a compimento della sua esperienza artistica ai suoi tanti estimatori che lo seguono da anni in molte parti del mondo. "Amletu" - il dramma di William Shakespeare - è la sua più recente traslazione in lingua siciliana nella quale egli ha usato un siciliano illustre ma spoglio di molti segni grafici dell'antico idioma ormai desueti. ? Lingua Poetica Siciliana quella di Alessio Patti, divenuta negli anni il moderno eloquio poetico del popolo di Sicilia, idioma aulico che sa parlare ai poeti ma anche al cuore del popolo siciliano e a quanti stimano questa antica lingua. La Lingua Poetica Siciliana nelle opere di Alessio Patti costituisce una testimonianza della piena dignità sociale del parlato siciliano e conferma la sua statura storica, giacché si propone alla lettura e al servizio di un pubblico vasto ed eterogeneo e non limitato ai soli "specialisti". Nella scuola, oggi sempre più interessata alle capacità linguistiche di partenza dei propri allievi, il corpus linguistico fornito dalle opere di Alessio Patti può essere utilizzato dagli insegnanti per avviare analisi specifiche di raffronto con le condizioni attuali del dialetto e equiparazioni con le strutture della lingua italiana.

Stralci

1 Stralci

Sciara Curìa di Alessio Patti

La storia narra del secolare raffronto tra ricchi e poveri, tra la brama per il denaro e la ipocrisia dei benestanti e le asperità e i talenti dei semplici. Una realtà già più volte in precedenza analizzata da altri illustri saggisti e scrittori ma, questa volta, filtrata dalla mia penna, da chi cioè ha vissuto personalmente povertà e sofferenza e ha toccato con i piedi e con le mani i luoghi descritti nell’opera e ne è rimasto intriso; da chi, infine, ha sentito fin nel profondo l’impatto con il mondo della ricchezza e del potere, con il fascino che questi secernono, e ne è rimasto immune.

(Rif. Pagina 5)

Recensioni

1 Commento presente. Media voto 5/5

alba schembri 04/05/2013

Credo che "Sciara Curia" sia il fiore all`occhiello di tutte le opere del grande commediagrafo, poeta e scrittore Alessio Patti, non lasciarsi catturare dal fascino del potere è qualcosa di eccezionale perchè indice di grande ricchezza spirituale, ricchezza che nella terra di dintra dello scrittore è evidente tantissima, riluce la sua penna la sua poetica siciliana proprio grazie a questa sua fonte spirituale che permette di creare opere d`arte come questa, consiglio vivamente l`acquisto, certa che ritorna ben triplicato in noi il dono. Alba Schembri

Voto: 5/5