Libri / Saggi / Paolo Regio - SIRENIDE e-book

Paolo Regio - SIRENIDE e-book

Anna Cerbo

Questa pubblicazione ricostruisce il testo inedito della seconda redazione della Sirenide di Paolo Regio, figura di spicco nella cultura del secondo Cinquecento: letterato, umanista e teologo, vescovo di Vico Equense dal 1583 al 1607. Il poema regiano (che imita la Comedìa di Dante e soprattutto il Quadriregio del domenicano Federico Frezzi), stampato per la prima volta a Napoli da Pace nel 1603, fu oggetto di una lunga rielaborazione da parte dell’Autore che scrisse anche un imponente commento in vista di una seconda edizione mai realizzata. Il manoscritto XIII D 130, datato 1606, che accoglie il testo poetico della Sirenide rivisto e commentato, si conserva presso la Biblioteca Nazionale di Napoli. Rispetto al modello dantesco e frezziano, sono significativi nel poema spirituale del Vescovo di Vico il racconto in terza persona e la riscrittura in una forma ‘moderna’: viene usata l’ottava al posto della terzina. L’opera, nel raccontare il viaggio di Sireno dall’Inferno al Paradiso, diventa apologia della Chiesa cattolica e trasmette, attraverso un misurato classicismo, il rigore di un intellettuale controriformista e l’inquietudine propria dei tempi. Questo volume contiene l’introduzione, il testo della Sirenide con la Dechiarazione e l’apparato critico a cura di Anna Cerbo; si apre con la prefazione di Carlo Vecce e si chiude con una nota biobibliografica di Paolo Regio preparata da Salvatore Ferraro.

€ 20,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 20,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 17,5 x 24,75
Copertina: Morbida
Pagine: 1096
Categoria: Saggi
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6682-674-3

Stralci

Al momento non sono presenti stralci

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni