Libri / Società e Politica / I NUOVI CRIMINALI
foto copertina
2848 Visite
Torna alla vetrina »

I NUOVI CRIMINALI

ROBERT VON ZEILINGER

Come si fa a capire se uno e` "Manifestatamente affetto da malattia mentale?" Una analisi libera, sfrenata, in forma scherzosa e sarcastica, un modo per mettersi nei panni di cittadini normali, che ragionano in maniera semplice e che tentano di decifrare i meandri della miriade di leggi e regolamenti locali o statali, che intralciano la vita giornaliera e lavorativa e a divincolarsi dalle insidie delle stesse leggi e regolamenti purtroppo spesso vecchi, incomprensibili e farraginosi, nonche´ cercare di salvarsi dalle varie vessazioni cui si viene sottoposti, il piu´ delle volte purtroppo inutilmente. Non mancano divagazioni su situazioni confuse o paradossali.

€ 7,90
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 7,90

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 129
Categoria: Società e Politica
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6223-793-2

Biografia

foto autore ROBERT VON ZEILINGER
"Scrittore per caso" a 40 anni suonati.
Fiorentino di adozione.
Di professione informatico, imprenditore e come hobby la musica.
Suona il piano Rhodes in un gruppo di jazz contemporaneo.
L'idea per il suo primo libro, i nuovi criminali, nasce leggendo le avvertenze su una raccomandata. Ci passano sotto gli occhi migliaia di immagini, scritte, oggetti, che qualcuno produce e manda in giro. A volte capita di soffermarvicisi. E a volte capita di pensare.
Ecco il problema sta tutto li': pensare.
In qualche caso e' meglio non farlo, ma quando lo si fa talvolta si sente il bisogno di continuare e di condividere il pensiero.

Le sue opere pubblicate:

Stralci

3 Stralci

il colore delle raccomandate

La maggior parte delle raccomandate che arrivano sono portatrici di tempesta, in particolare ci sono delle raccomandate speciali, hanno un COLORE speciale: sono VERDI, di quel verde veleno, quel verde che non somiglia neanche un po` all`erba o alle foglie degli alberi.

(Rif. Pagina 8)

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni