Libri / Storia e Biografie / Luna tonda
foto copertina
4954 Visite
Torna alla vetrina »

Luna tonda

Luciano Marangon

Nell'ambiente patinato del calcio, attorniato da una moltitudine di donne e divertimenti, un nomade nudo danza sul cuore del mondo. I tifosi lo acclamano, lui marca stretto la palla, fa un colpo di testa, rimonta, poi tira nell'area di porta.
Dagli stadi italiani alle spiagge assolate di Formentera, la vita del calciatore Luciano Marangon, una vita dietro la storia, scritta a quattro mani con Argia di Donato e raccontata senza veli, con la sincerità ruvida di chi decide di svelare le sue passioni e i suoi dolori.
L'infanzia nella campagna trevigiana, i primi amori, le stagioni calcistiche come terzino, i figli, e un amore ideale che appare e scompare all'ombra delle piramidi Maya, svelano l'indole di un uomo semplice, che s'interroga sul confine dell'amore e della libertà. Su quale immaginario punto d'unione un uomo e una donna si incontrano?


€ 12,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 12,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 181
Categoria: Storia e Biografie
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6581-114-6

Biografia

foto autore LUCIANO MARANGON
Luciano Marangon (Quinto di Treviso 1956), cresciuto nelle giovanili della Juventus, ha giocato con le principali squadre del panorama calcistico durante gli anni dal 1975 al 1987, nel ruolo di terzino sinistro. A trent'anni lascia il mondo del calcio. Attualmente è procuratore sportivo ed è socio di alcuni locali in Spagna.

Argia di Donato (Napoli 1976), è avvocato specializzata in diritto di famiglia e diritto minorile. È iscritta all'Albo dei giornalisti della Campania, e direttore responsabile di Juris News periodico di informazione giuridica. Ha pubblicato Favole (per grandi ancora fanciulli) - Albatros 2009 - e in riviste e quotidiani, oltre a racconti per varie raccolte. È portavoce, con Elena Varriale e Oriana De Iulio, del Movimento culturale Liberiamo il cratere. È illustratrice e pittrice. Il suo sito è www.argiadidonato.it

Le sue opere pubblicate:

Stralci

Al momento non sono presenti stralci

Recensioni

1 Commento presente. Media voto 5/5

Luca Clemente 26/10/2011

Luna Tonda (edizioni Boopen Led, pp. 180, euro 12) è l’autobiografia romanzata di un calciatore, di un atleta che si è espresso ai massimi livelli della categoria, ma soprattutto il racconto della sua ricerca interiore. Il protagonista è Luciano Marangon, classe 1956, nato e cresciuto a Quinto di Treviso. Un talento precoce il suo, esaltato dall’indole fiera e dalla libertà di spirito. Passato giovanissimo nelle giovanili della Juventus, Marangon ha giocato con le principali squadre del panorama calcistico italiano tra il 1975 ed il 1987 nel ruolo di terzino sinistro. L’altra sua grande passione sono le donne. Ne amerà tante Marangon. Innumerevoli, ma senza mai sposarsi. Nemmeno l’esperienza della paternità, vissuta due volte con donne differenti, riuscirà a fargli cambiare vita. Il racconto è ambientato in Messico, luogo scelto dal protagonista nella maturità dei suoi anni. Proprio in Messico, dopo aver intrapreso la carriera d’imprenditore e di procuratore calcistico, inizierà un percorso di profonda introspezione che lo metterà di fronte al suo vero io. L’opportunità gli sarà fornita quando il fedele inserviente Pakal gli farà incontrare suo zio, un vecchio stregone sciamano, e dal pellegrinaggio nel maggiore centro spirituale dell’antica civiltà Maya: la città di Chichen Itza. Scritta a quattro mani con la scrittrice e giornalista Argia Di Donato, la biografia è arricchita da cenni storici sulle ambientazioni e da coinvolgenti descrizioni di luoghi e persone che rivelano il piglio da documentarista e la sensibilità poetica degli autori. Un libro adatto non solo agli appassionati di calcio ma a tutti coloro che cercano motivi d’ispirazione e di confronto con il proprio percorso di vita.

Voto: 5/5