Libri / Narrativa / Fiori nella neve
foto copertina
22558 Visite
Torna alla vetrina »

Fiori nella neve

Alberto Camerra

Steve Travel è un uomo con una carriera promettente nel mondo del wrestling. Un atleta che si è sempre distinto per abnegazione e che arrivato in cima alla vetta ha tutte le carte in regola per rimanerci. La vita ha però deciso altrimenti per lui e lo scalza dalle posizioni raggiunte nel modo più doloroso e imprevedibile possibile: da acclamato idolo delle folle diviene un relitto umano in volontario esilio che perde la fiducia in se stesso. Il sistema lo ripudia rivelandosi un ingranaggio dalle spire contorte che divora i valori in cui ha sempre creduto. Il passato diventa un fantasma da cui non riesce a liberarsi, che tormenta il suo presente e mina le basi di un futuro incerto.. Il luogo anonimo montano dal nome celebre in cui decide di trascorrere la sua nuova rovinosa esistenza è ironico emblema del suo stato, ma anche un posto dalle insospettate risorse: attraverso un evento drammatico in cui lo coinvolge "Gatto", Steve deve ancora una volta scontrarsi con ciò che è stato, mentre l' ombra del suo più grande amore minaccia di perderlo per sempre.

€ 10,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 10,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 148
Categoria: Narrativa
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6223-617-1

Biografia

foto autore ALBERTO CAMERRA
Alberto Camerra nasce a Limbiate (MB). Ha scritto racconti e pubblicato su due antologie. Menzione d'Onore letteraria a Valeggio Sul Mincio. Prima di Luna senza Inverno, ha scritto Fiori nella Neve e Al & Bo - la costola di Adama, entrambi best seller per Photocity Edizioni, e il blook Esdy.

Stralci

3 Stralci

Capitolo 1 (prima parte)

Non sapeva quale ora del mattino fosse. Sempre che si trattasse ancora di mattino. Da quando si trovava ad Aspen, Steve non dava più importanza al trascorrere del tempo. Il tranquillo paesino canadese era isolato tra la neve e le cime. Il luogo adatto per chi, come lui, desiderasse lasciarsi alle spalle la vita passata per immergersi in qualcosa di immoto. Non aveva preso alcuna decisione in merito, semplicemente si era lasciato trasportare dagli eventi. Ufficialmente non poteva più combattere né solcare il tappeto di un ring. Lo avevano stabilito i dottori. « Signor Travel, la sua schiena è malridotta... il collo messo persino peggio: deve assolutamente lasciare la sua attività o finirà su una sedia a rotelle! » gli avevano annunciato senza mezzi termini “Tipico dei dottori!”, aveva pensato Steve. Ma aveva capito di dover dare loro ascolto. Gli ultimi incontri disputati si erano rivelati un tale disastro, la fisioterapia un palliativo inutile. E il dolore insopportabile. Quello era però il business, e quando non servivi più dovevi lasciare. Del resto, un wrestler quarantenne aveva ancora davanti altri pochi anni di attività prima di essere costretto al ritiro. All’inizio, disponeva di una discreta somma risparmiata nel corso della carriera. Ma investimenti sbagliati e costose cure per la schiena avevano assottigliato vistosamente il suo conto in banca. La bottiglia si era perciò sostituita alle medicine. - segue

(Rif. Pagina 9)

Recensioni

6 Commenti presenti. Media voto 5/5

Daniela 19/06/2012

Questo è un libro che da emozioni!!! Emozioni forti per chi sa provarle ma anche per chi ha il cuore al buio da un po`. Io lo ho letto in un momento particolare della mia vita, lo ho riletto dopo settimane (quando stavo molto meglio) e il risultato è stato uguale: La voglia di arrivare all`ultima pagina e dire.....noooooo...è già finito....

Voto: 5/5