Libri / Scienze Umane / FILOSOFEGGIANDO IN PAUSA PRANZO
foto copertina
1493 Visite
Torna alla vetrina »

FILOSOFEGGIANDO IN PAUSA PRANZO

Laura Gagliardi

Immaginiamo di essere in pausa pranzo a casa, in ufficio, a scuola, al parco, in macchina, ... insomma, ovunque ci vengano in mente pensieri e parole su qualsiasi argomento e in qualsiasi forma. Possono essere discorsi mentali, confessioni con gli amici, battute, riflessioni. Porsi domande e rispondersi da soli o in compagnia. Filosofeggiare è l’atteggiarsi da filosofo, ma non si deve per forza esserlo! Filosofeggiare o filosofare, termine più tecnico, per conoscere, per cercare di farlo o anche solo per il piacere del filosofare stesso.

€ 12,50
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 12,50

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 200
Categoria: Scienze Umane
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6682-273-8

Biografia

foto autore Laura Gagliardi
Laura Gagliardi è nata in provincia di Udine nel 1985. Inizia la scuola a 5 anni e fin da piccola i suoi interessi principali sono stati la lettura, la scrittura di infiniti diari, la musica e l'inglese. Ecco perché troviamo qui la sua opera in lingua straniera , anche se non mancano produzioni nella lingua madre che attendono di prendere forma cartacea, e non solo virtuale, al più presto. Il suo percorso scolastico ha sempre visto come filo conduttore le lingue straniere e le materie artistico-letterarie. E' specializzata in Lingue e Letterature Euro Americane Postcoloniali alla Ca' Foscari di Venezia con una tesi sul drammaturgo statunitense August Wilson intitolata "Ma Rainey's Black Bottom: The Musical Soul of Afro-American Women in August Wilson's Plays". Ha di recente ottenuto un Certificato Internazionale in Psicologia al Mount Holyoke College, nel Massachusetts, USA, che l'ha vista anche impegnarsi come Teaching Assistant presso il Dipartimento di Italianistica per un anno accademico. Mentre sogna di poter girare il mondo e conoscere nuove culture per poter parlare di esse nei suoi "diari di bordo", mette nero su bianco i suoi pensieri in forma di poesie, canzoni e brevi racconti.

Stralci

2 Stralci

Premessa

Perché filosofeggiando in pausa pranzo? Immaginiamo di essere in pausa pranzo a casa, in ufficio, a scuola, al parco, in macchina, ... insomma, ovunque ci vengano in mente pensieri e parole su qualsiasi argomento e in qualsiasi forma. Possono essere discorsi mentali, confessioni con gli amici, battute, riflessioni. Porsi domande e rispondersi da soli o in compagnia. Filosofeggiare è l’atteggiarsi a filosofo, ma non si deve per forza esserlo! Filosofeggiare o filosofare, termine più tecnico, per conoscere, per cercare di farlo o anche solo per il piacere del filosofare stesso. Aristotele, filosofo, diceva: “Chi pensa sia necessario filosofare deve filosofare e chi pensa non si debba filosofare deve filosofare per dimostrare che non si deve filosofare; dunque si deve filosofare in ogni caso o andarsene di qui, dando l`addio alla vita, poiché tutte le altre cose sembrano essere solo chiacchiere e vaniloqui.” (Aristotele, Protreptico o Esortazione alla filosofia)

(Rif. Pagina 7)

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni