Libri / / La Figlia Perfetta
foto copertina
1394 Visite
Torna alla vetrina »

La Figlia Perfetta

Maruska Creanza

Scrivere di fantascienza, scrivere di emozioni e tentare di unire l`una alle altre, non è un compito facile, piuttosto asseriamo, è davvero un compito arduo e difficile, troppo spesso si cade nella freddezza della prima o nella mielosità delle seconde. L`autrice, Maruska Creanza, ha saputo amalgamare i due elementi, in modo elegante e prodigioso, dove l`intrigo della suspance, riesce a mantenere occhi attenti su ogni suo rigo, facendo trapelare anche e volentieri piccole lacrime di commozione.

€ 14,00
Sconto 15% (€ 2,10)
Totale € 11,90

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 248
Categoria:
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6682-578-4

Biografia

foto autore Maruska Creanza
Maruska Creanza nasce a Caltanissetta, piccola città tranquilla del centro Sicilia, nell'Ottobre del 1975. Consegue il diploma Magistrale nel 1993 e poi acquisisce diversi titoli professionali, per lo più nel campo sociale. Attualmente socia di una cooperativa sociale, che si occupa della conservazione e del mantenimento di tutti i siti, inseriti nell'ambito dei Beni Culturali. Nel settembre del 2003 si sposa con un commerciante della sua città. Poco dopo arrivano Vincenzo e Angelica Maria. Madre attenta, il più possibile presente, moglie e lavoratrice, è da sempre appassionata alla scrittura. La Figlia Perfetta è il suo primo romanzo edito; una storia di fantascienza avventura, condita anche di un pizzico di romanticismo. Nel famoso cassetto ha altri romanzi, di vario genere, che aspettano solo di essere rivisti e successivamente pubblicati. Oltre ad essere una scrittrice, Maruska Creanza è anche un'accanita lettrice di ogni genere letterario. Il suo motto è: "Non esistono buone o cattive letture, tutto è sempre rapportato al proprio gusto, alle proprie preferenze. Far conoscere i miei romanzi alla gente, è il mio sogno ; ma comunque vada, per me è e sarà, sempre, un successo … perché sarò riuscita a mettere su il mio più grande Sogno, quello di diventare una brava scrittrice." Scrivere è sognare, scrivere è creare mille mondi e mille avventure. Scrivere è Vita, scrivere è Passione, inestinguibile.

Stralci

1 Stralci

Il Dono della Libertà

«Ogni opera sulla Terra è fatta da uomini buoni e uomini cattivi. Io ho fatto un dono agli esseri umani, il dono della libertà... ma solo le grandi opere buone sopravvivono e creano ancora più bene... capisci cosa voglio dire?» «Ma ci sono anche atroci sofferenze... omicidi di ogni genere, su bambini. Guerre per il potere... come si può rivolgere al bene tutto questo?» «Il bene sta dappertutto, aderisce molto meglio del male, al mondo in forme diverse. Poveri agnellini vanno al sacrificio, ed io poi li metto al sicuro e curo le loro ferite, curo le sofferenze dell`anima... e poi la gente che osserva, fa ammenda e tenta di non permettere più niente di simile.»

(Rif. Pagina 190)

Recensioni

2 Commenti presenti. Media voto 4/5

Stefania Palamidesi 27/02/2015

Visto che è la mia prima volta a scrivere un commento su un libro che ho letto;è la mia prima volta che leggo un libro di fantascienza;giustamente,sono la prima a commentare La Figlia Perfetta su questa pagina. E quindi mi impegno obiettivamente a dare il mio parere sincero. La storia tratta una tematica che a me è sempre stata a cuore,come la religione che si scontra con il progresso e la tecnologia del ventunesimo secolo,che tende a sconvolgere le leggi della natura. L`esposizione di questa storia così inverosimile,anche se ritengo non tanto fantascientifica ad oggi,è narrata con la semplicità che rispecchia essenzialmente la scrittrice. Ha un modo di raccontare l`intera storia in maniera scorrevole, a tratti sentimentale ma pregna di personalità nel creare nella mente del lettore,le particolari caratteristiche di ogni personaggio,all`interno della trama.In alcuni momenti, ho sorriso mentre in altri,mi sono soffermata a riflettere. Argomenti del tutto realistici, a mio parere. Infine, posso dire che per essere stata la mia prima esperienza in questo mondo,non avrei potuto scegliere romanzo migliore per stimolare la mia voglia di approfondire il mondo della fantascienza. Lo consiglio vivamente...

Voto: 4/5