Libri / Narrativa / EMIGRATO IMMIGRATO
foto copertina
2358 Visite
Torna alla vetrina »

EMIGRATO IMMIGRATO

GIOVANNI ANGIUS

Pagine personali, racconti brevi, aneddoti, riassuntive descrizioni autobiografiche dell`autore e di quegli “amici” che hanno con lui condiviso i propri pensieri, le proprie emozioni, i propri sogni senza perdere di vista il punto di riferimento essenziale, l`essenza stessa dell’onestà, del rispetto e della vita.

€ 11,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 11,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 160
Categoria: Narrativa
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6223-320-0

Biografia

foto autore GIOVANNI ANGIUS
Giovanni Angius nasce nel 1947 a Carbonia città sita nel Sulcis nella Sardegna sud-occidentale.

Dopo i primi anni della fanciullezza vissuti a Carbonia, con la famiglia emigra in Lombardia; li trascorre 47 anni per poi rientrare nella sua Sardegna. Da emigrato a Milano, dove studia e lavora, intraprende anche una piccola attività, ha modo di sperimentare una serie di conoscenze che in forma molto razionale, con i propri pensieri e considerazioni, elenca nelle pagine del suo libro. Pagine personali, racconti brevi, aneddoti, riassuntive descrizioni autobiografiche dell'autore e di quegli "amici" che hanno con lui condiviso i propri pensieri, le proprie emozioni, i propri sogni senza perdere di vista il punto di riferimento essenziale, l'essenza stessa dell'onestà, del rispetto. I pensieri offerti in umiltà, sparsi qua e là… tra le pagine, testimoniano le affinità del proprio carattere, con un ricco bagaglio di esperienze diverse, vissute con ricordi vivi del passato, utilizzati come insegnamenti di vita, considerazioni personali riflettute dopo l'analisi del vissuto.

Rientrato in Sardegna, brama nella comprensione delle origini della propria terra, pur decantando e descrivendo dettagliatamente le bellezze dell'isola, in maniera "obiettiva", riesce a fare notare alcuni aspetti significativi, traendo considerazioni personali e non provocatorie. Nell'intento di perseguire il bisogno di sapere e di far sapere, di condividere quel "mondo" di emozioni, quei "fermenti del pensiero", senza i quali la vita diverrebbe insignificante, quelle emozioni che si scambiano in amicizia, faro della sua vita. Bisogno di condividere le proprie speranze,... trasferire una conoscenza, un'esperienza, per donare qualcosa agli altri, instaurare un dialogo tra chi scrive e chi legge, mettere a disposizione dei nostri simili quanto conquistato, riuscendo a trarre un minimo d'insegnamento.

Intenzionalmente e confidenzialmente ambisce così, da chi leggerà le pagine del suo scritto, attendersi anche qualche commento.

Stralci

Al momento non sono presenti stralci

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni