Libri / Narrativa / DELUSIONE FATALE
foto copertina
1334 Visite
Torna alla vetrina »

DELUSIONE FATALE

MIRO JACOMETTI

Questo racconto si ispira ad un fatto realmente accaduto, che pone in risalto come la vocazione religiosa, intesa come segno divino, viene talvolta confusa con altre convinzioni che nascondono spesso l`incapacità di affrontare le difficoltà della vita reale. Non è facile riconoscere la vera vocazione da altri richiami e non è facile, spesso impossibile, trovare il coraggio, dopo la delusione, di ritornare sui propri passi. Un giovane sacerdote cattolico, proveniente da una famiglia molto in vista della città di Roma, si innamora perdutamente di una bella ragazza, che lavora come segretaria in uno studio notarile... E` un libro emozionante ed avvincente, che, nella sua semplicità, fa scoprire cose note, meno note e sconosciute, della vita interiore e della sofferenza di un uomo che ha avuto il solo torto di non aver saputo leggere nel suo cuore.

€ 7,00
Sconto 10% (€ 0,70)
Totale € 6,30

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 99
Categoria: Narrativa
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6223-165-7

Biografia

foto autore MIRO JACOMETTI
MIRO JACOMETTI è nato in Sardegna e dalla sua terra, aspra e incantevole, ha tratto l'amore per la natura e per l'arte. E' laureato in Economia e Commercio presso L'Università di Cagliari e dal 1979 vive in Lombardia, dove ha svolto il suo lavoro di manager nel settore finanziario-assicurativo. E' sposato con tre figli, ama il mare e la pittura, ed è autore di alcuni libri, pubblicati di recente, tra i quali: "ORE D'ANGOSCIA", emozionante e autobiografico, "UN ITALIANO A BAGHDAD", ispirato alla recente guerra in Iraq, "APPUNTAMENTO MANCATO", originale racconto colorato di giallo, "RICORDO DI AGAR", in memoria del suo amato cane. E ancora: "TORNERO' A CASABLANCA", che tratta lo spinoso problema dell'emigrazione nel terzo millennio, e "L'ULTIMA ORA", sull'onda dell'emozione suscitata dalla lotta per l'abolizione della pena di morte in tutto il mondo. Nel 2008 sono stati pubblicati i romanzi "DELUSIONE FATALE", che tratta un caso di illusoria vocazione religiosa, e "TRA SOGNO E REALTA'", che è la storia di un grande e appassionato amore. Sempre nel 2008 ha visto la luce anche il libro "LE ALI DEL PENSIERO - Il linguaggio libero del cuore", di cui è stata pubblicata anche la seconda edizione, riveduta e ampliata. E' una raccolta di poesie, ispirate da sensazioni ed emozioni provate dall'autore in particolari momenti della sua vita, scritte soprattutto per soddisfare le sue esigenze di spirito libero e consentire una più intima riflessione.

Stralci

1 Stralci

Una VOCAZIONE SBAGLIATA costringe un sacerdote cattolico ad una vita impossibile, fino alla tragedia...

Carlo la guarda e, fra lo scroscio della pioggia che bagna il suo viso, grida sprezzante: “Mi fai schifo!” e subito dopo le appioppa, con tutte le sue forze, uno schiaffo sul viso. Ivana barcolla, lascia cadere l’ombrello e, spaventata e piangente, corre verso la sua auto. Carlo la raggiunge e la blocca nuovamente. Fuori di sé, la fissa negli occhi e grida ancora con quanto fiato ha in gola: “Mi devi una spiegazione… puttana… Sei una puttana !”, e contemporaneamente le molla un altro ceffone. Ivana barcolla ancora e, portandosi la mano sulle labbra sanguinanti, si svincola e apre la portiera dell’auto. Vi si infila dentro e mette la sicura. Carlo tenta disperatamente di forzare lo sportello, ma lei mette subito in moto e parte a tutta velocità in direzione di Albano. Carlo la insegue con la BMW e non gli viene difficile, con una macchina così potente, affiancare la Golf di Ivana ed osservare il profilo della ragazza che ha tanto amato, per la quale ha tradito il suo Dio e si è dannato la vita.

(Rif. Pagina 86)

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni