Libri / Fotografia ed Arte / CINA 1986

CINA 1986

antonio ulzega

Nel 1986 con la guida dei geologi cinesi dell’Accademica Sinica delle Scienze fu permesso ad un ristretto gruppo di studiosi occidentali di visitare le coste della penisola dello Shandong, a quel tempo non inserita nei circuiti turistici ufficiali. Ad oltre trent’anni di distanza queste immagini possono rappresentare la memoria di un modo di vivere del popolo cinese che oggi può essere difficile riconoscere.

€ 22,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 22,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Colore
Formato: 21 x 29,7 (A4)
Copertina: Morbida
Pagine: 132
Categoria: Fotografia ed Arte
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6682-864-8

Biografia

foto autore ANTONIO ULZEGA
Professore Ordinario di Geomorfologia nelle Università di Palermo e di Cagliari, ha condotto ricerche scientifiche nei campi della geomorfologia dei fondi marini delle piattaforme continentali nei mari della Sardegna, nel Mediterraneo e negli Oceani e di aree costiere in varie regioni a climi differenti: Canada, California, Messico, Argentina, Cile, Indonesia, Thailandia, Nuova Zelanda, Africa. Come componente di una Commissione UNESCO ha studiato le variazioni del livello del mare negli ultimi 10.000 anni, con particolare riguardo all’evoluzione delle spiagge. Nel 2000-2001 è stato il primo Direttore del Parco Marino Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena in Sardegna. Particolare attenzione ha rivolto agli ambienti desertici e sub-desertici degli USA, della Baja California e Sonora in Messico, di Atacama e del Tamarugal in Cile, dell’Australia occidentale, del Marocco, dell’Etiopia, del Senegal e del Tchad. Esperienze di studio hanno interessato gli ambienti periglaciali della Patagonia cilena e delle regioni andine peruviane, boliviane e cilene. La macchina fotografica è sempre stata lo strumento base per la documentazione delle ricerche di campo.

Stralci

Al momento non sono presenti stralci

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni