Libri / Gialli, Noir e Horror / Il Baglio segreto
foto copertina
1810 Visite
Torna alla vetrina »

Il Baglio segreto

francesca papa

Giallo un pò noir un pò romanzo storico

€ 8,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 8,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 14,8 x 21 (A5)
Copertina: Morbida
Pagine: 123
Categoria: Gialli, Noir e Horror
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6581-130-6

Biografia

foto autore FRANCESCA PAPA
Francesca Papa è nata a Terracina.
Attualmente vive a Roma.
Dopo aver pubblicato due favole per bambini, aventi come protagonista una buffa e simpatica tartaruga nelle vesti di commissario, decide di cimentarsi con il genere giallo.Con la Boopen ha già  editato Nero di bosco e Il Baglio segreto: quest'ultimo ha ricevuto una menzione con merito - sezione narrativa, nell'ambito del "Premio internazionale di letteratura Toscana in poesia 2011".

Stralci

1 Stralci

"Il Baglio segreto": XV capitolo...

“E’ stata proprio una bella idea, quella di venire ad Agrigento! Da quanto tempo mancavamo da questi meravigliosi templi greci?” – chiese divertita una giovane donna, castana dai grandi occhi verdi, carnagione scura e un grosso cappello di paglia, che reggeva con la mano destra per via del forte vento. Stava viaggiando su una Porsche Carrera cabrio 911 SC Weissach della seconda metà degli anni ’80, con tettuccio rigorosamente abbassato e dal color rosso fiammante con interni in pelle bianca. “Beh” – esclamò l’uomo accanto a lei, pensandoci su un attimo – “Quasi sei anni. Ora che Antonia è abbastanza grande, potremo incominciare a viaggiare tutti insieme, no?” “Hai perfettamente ragione, caro!” – poi la donna gli si avvicinò e gli diede un lungo e appassionato bacio. “Basta così per adesso, altrimenti mi distrai dalla guida. E, alla fine, finiamo fuoristrada.” – così dicendo, accese la radio per cercare una stazione dove trasmettevano musica classica, una delle passioni che avevano in comune. “Mi sono dimenticata di chiamare Thomas. Chissà cosa starà facendo la nostra piccolina?” “Non credi di esagerare, stai diventando troppo apprensiva verso di lei. Se continuerai su questa strada crescerà viziata e piena di paure.” – l’uomo disse quelle parole, in tono ironico ma con un fondo di verità.

(Rif. Pagina 75)

Recensioni

Al momento non sono presenti recensioni