Libri / Teatro, Cinema, Musica / Appunti di Analisi Musicale
foto copertina
2977 Visite
Torna alla vetrina »

Appunti di Analisi Musicale

Alfio Sgalambro

Le metodologie analitiche utilizzate nel presente lavoro, permettono allo studioso di conoscere i brani musicali proposti, secondo visioni prospettiche diverse; l’intento è quello di dare non una ma diverse chiavi di lettura che consentano di scoprirne le peculiarità, i diversi livelli e le dinamiche interrelazionali esistenti

€ 8,00
Sconto 0% (€0.00)
Totale € 8,00

Consegna in 48h lavorative
Disponibilità immediata


Dettagli

Libro: Bianco & Nero
Formato: 21 x 29,7 (A4)
Copertina: Morbida
Pagine: 40
Categoria: Teatro, Cinema, Musica
Editor: Photocity Edizioni
Lingua: Italiana
ISBN: 978-88-6581-348-5

Biografia

foto autore ALFIO SGALAMBRO
Alfio Sgalambro ha studiato Clarinetto, Pianoforte, Analisi musicale, Composizione, Direzione corale e ha seguito dei corsi di Canto corale e Percussioni in ambito didattico. Ha sostenuto gli esami accademici presso i conservatori di Trapani, Palermo, Catania e Bologna ed è abilitato all'insegnamento nelle scuole secondarie di primo e secondo grado. Ha ricoperto la carica di presidente dell'Associazione Musicale "N. Paganini" di Lentini, dove ha pure svolto attività di direttore artistico e di insegnamento di Teoria e solfeggio, Armonia, Analisi Musicale, Clarinetto, occupandosi pure delle attività di musica d'insieme. Attualmente insegna Clarinetto e musica d'insieme presso la Scuola Media "Amari-Vinci" di Scordia dove è pure co-direttore dell'orchestra dell'istituto e arrangiatore dei brani orchestrali e d'ensemble. Nell'anno scolastico 2011-2012, l'Orchestra dell'Istituto ha partecipato ai concorsi di Linguaglossa e Sortino, classificandosi al 1^ posto (rispettivamente 97/100 e 98/100) mentre, l'Ensemble di Clarinetti, ha ottenuto il 2^ posto (concorso di Linguaglossa con punti 94/100). Sempre nello stesso a.s. si è occupato di coordinare l'attività del web-giornale d'istituto, Repubblica@SCUOLA, dell'Indirizzo Musicale. Alcuni dei suoi ex allievi sono impegnati in campo didattico e/o concertistico. Ha partecipato come membro di giuria a diversi concorsi musicali, ha tenuto dei seminari di Analisi musicale ed ha svolto inoltre attività di coordinatore musicale presso il Liceo Scientifico "Vittorini" di Lentini. E' stato tra gli organizzatori del 1^ Concorso Nazionale di Musica, tenutosi a Lentini presso il cine-teatro Odeon e della Rassegna delle Orchestre dell'Indirizzo Musicale, svoltasi a Scordia, nel mese di Giugno 2012, presso il cinema Metropol. Ha a suo attivo numerose trascrizioni, arrangiamenti e composizioni per varie formazioni, dal duo all'orchestra, alcune delle quali sono risultate vincitrici in concorsi. Ha pubblicato i seguenti volumi: "APPUNTI DI ANALISI MUSICALE" (J.S.Bach, dai libri I e II del "Clavicembalo": Preludi e Fughe n. 1,2,7; Invenzioni a tre voci n. 6,9,1) -Ed. Boopen; "25 BASSI DI ARMONIA" -prove d'esame Ed. Photocity; "LA GRAMMATICA DELLA MUSICA" (Oddo-Sgalambro), presso la Biblioteca di Storia della Musica dell'Università "La Sapienza" di Roma - Ed. Panastudio, Palermo (distr. Carisch); "70 MELODIE VOCALI"- Ed. Greco- Catania; "ESTROSO 1"- per Flauto e Clarinetto- Ed. Greco- Catania; "TRASCRIZIONI E ARRANGIAMENTI PER ENSEMBLE STRUMENTALI" -Vol. 1 Ed. Photocity; "TRASCRIZIONI E ARRANGIAMENTI" -Vol. 2 Ed. Photocity; "TRASCRIZIONI E ARRANGIAMENTI PER ENSEMBLE ORCHESTRALI" -Vol. 3 Ed. Photocity. Ha inoltre scritto diverse dispense: Dettati melodici, per gli esami di teoria e solfeggio- Trattato sui gruppi irregolari- Analisi musicale: Mozart, Concerto per Flauto, Arpa e Orchestra, K.299 (1° mov.)- Beethoven, Lied per Canto e Pianoforte: Analisi stilistica e comparata- C. Ives, The Unanswerd Question- A. Webern, Bagatelle per Archi (IV, V)- Mozart, Quartetto in sol minore K.478 (1° e 2° mov.)- Copland, Concerto per Pianoforte e Orchestra (1° mov.)- Scrive di musica del 2000 su riviste, anche on-line. Ha collaborato alla realizzazione di due incisioni discografiche per le etichette "Splasc (h), (BOOK OF YESTERDAY, di Stefano Maltese) e M.A.P., (VERSO ORIENTE, di Michele Conti) Ha fatto parte di numerose formazioni, in ambito jazzistico e colto, come la "Maltese Orchestra", con la quale ha partecipato al Festival Jazz "Rumori Mediterranei" di Roccella Jonica (trasmesso da rai stereo tre); il Laboratorio Musicale "Piazza Scienze e Lavoro"; l'"Ensemble Barocco"; l'Ensemble "Ludus Tonalis"; l'Orchestra "A. Vivaldi", con cui ha eseguito il Salmo IV "Cum invocarem" di Nicola Piccinni per Soprano (C. Fusco), Coro e Orchestra (terza esecuzione del Novecento). Con il pianista M. Inserra coordina il Marcal Project, una formazione vocale-strumentale che accoglie in sé vari linguaggi musicali, dalla musica colta al jazz alla musica etnica e che si propone di sviluppare e approfondire l'aspetto creativo ed improvvisativo del linguaggio sonoro. Nel mese di Novembre 2011 è uscito il suo primo cd "IN YOUR MIND", per l'etichetta "Labirinti Sonori Records" di Siracusa, (International Record Distribuition), che lo vede impegnato in qualità di esecutore, compositore e direttore. Il critico letterario e teatrale A. Sgroi ha scritto del cd sul quotidiano "LA SICILIA" (Riflessione e abbandono nel clarinetto di Sgalambro) e le riviste specialistiche "MUSICA JAZZ" (A. Bazzurro) e "IL GIORNALE DELLA MUSICA" (L. Canini), gli hanno dedicato delle interessanti recensioni. Dei brani del cd, sono trasmessi da RADIO CEMAT, in modalità random e sono a volte inseriti nel relativo palinsesto, nella rubrica MUSICA DA CAMERA CONTEMPORANEA. Le sue recenti produzioni sono presenti sui principali store e siti di musica, come Amazon, Ibs, Jazzos.com, I.R.D., Sanpaolostore.it, i Tunes, Libreria Universitaria, bol.com, Labirinti Sonori Records, Feltrinelli, Italian Jazz Musicians, etc.

Stralci

2 Stralci

Invenzione a tre voci in Mi magg.

INVENZIONE A 3 VOCI IN MI MAGG. CARATTERI GENERALI Il soggetto di una sola battuta, presentato per la prima volta al tenore, e le sue continue trasformazioni, caratterizzano questa composizione; dall’inizio alla fine, soggetto, risposta per moto retto e contrario, stretti canonici a specchio, divertimenti (costruiti con frammenti del soggetto) attraversano da una voce all’altra, l’intero brano, senza soluzione di continuità. Le deviazioni verso ambiti tonali affini a quello d’imposto, rendono sempre interessante lo svolgimento degli elementi tematici, inseriti in questo modo, in contesti prospettici sempre diversi. Dal punto di vista strutturale l’Invenzione n. 6 presenta una evidente bipartizione del tipo A-A1 con la prima sezione che termina con una sospensione sul VII grado, seguita dagli stretti e dalla cadenza finale.

(Rif. Pagina 23)

Recensioni

1 Commento presente. Media voto 5/5

enzo zacco 20/11/2011

la cura dell`aspetto cadenzale, minuzioso e preciso, da allo studio di ogni brano una migliore qualità interpretativa, con una migliore capacità di conoscenza armonica, la quale determina una coscenza tonale e modale, tale da far proprie le caratteristiche di ogni preludio e fuga. da parte mia, ne consiglio l`acquisto ad ogni pianista che si accinge a studiare bach con intelligenza armonica, nella mia umile opinione, bach è il padre precursore dell`armonia, non solo vocale, moderna. distinti saluti E.Z.

Voto: 5/5