foto


Libro Bianco & Nero
Formato 14,8 x 21 (A5)
Copertina Morbida
Pagine 92
Editore Boopen
Lingua Italiana
ISBN 978-88-6581-348-5
Un Mondo Nuovo
Green Economy, Psicologia e Società
di  Matteo Plevano
Segnala ad un amico 
In una fase economica di difficoltà, che mette in discussione alcuni dei modelli tradizionali di sviluppo consolidati nel tempo, assistiamo all`emergere di un`economia sempre più attenta al rispetto dell`ambiente e delle risorse del pianeta. Con la Green Economy si sta affermando in modo sempre più incisivo anche l`esigenza di ritrovare una maggior qualità della vita sotto ogni suo aspetto. Questo periodo di grande cambiamento offre l`opportunità di ripensare non solo il modello di progresso economico che ha accompagnato tutto il secolo scorso ma anche di riportare la persona al centro della scena, e con essa i suoi bisogni e desideri più profondi. Partendo da un`analisi sull`uso di psicofarmaci che negli ultimi anni è cresciuto sensibilmente, il testo presenta un`attenta riflessione sulla natura umana, riletta in chiave psicologica a partire dai bisogni fondamentali, per poi osservare come alcuni di essi siano sempre più spesso ignorati per inseguire un modello di consumo illimitato. Alla luce di questo il testo prosegue indicando la necessità di ripensare il concetto di progresso considerando la qualità della vita e il benessere psicofisico come due aspetti essenziali per un reale sviluppo sociale. In particolare emerge l`importanza di attribuire valore e significato al lavoro, riaffermando la finalità dell`attività che si svolge come leva motivazionale per lo sviluppo e fonte di benessere psicofisico per l`individuo. Per questo il concetto di Green Job assume un valore nuovo, legato a componenti motivazionali e psicologiche, e rappresenta quindi una grande opportunità per il miglioramento sociale.
PrezzoScontoTotale 
€ 10,00 0%(€ 0,00) € 10,00